Casa: tra progettazione e spazio psicologico

Martedì 11 ottobre 10.00-12.00

La casa come planimetria psichica - Leonardo Tizi

- Aspetti di design inclusivo - I bisogni psicologici dell’abitare - La casa razionale e la casa emotiva - I significati profondi dell’abitare

Venerdì 14 ottobre 10.00-12.00

Spazi esterni - Leonardo Tizi

- Relazione interno-esterno - Terrazzi e spazi aperti - Il giardino e il verde - Quartiere, brandscape e dinamiche psico-sociali

Lunedì 17 ottobre 18:30-20:30

Zona giorno - Elisabeth Gesualdi

- Ingresso - Cucina - Living - Studio/ufficio - Spazi altri (corridoio, scale, angoli)

Venerdì 21 ottobre 18:30-20:30

Zona notte - Elisabeth Gesualdi

- Camera da letto degli adulti (lo spazio dell’intimità e del riposo) - Camera da letto dei bambini (uno spazio per crescere armoniosamente) - Camera da letto degli adolescenti (il diritto alla personalizzazione e al disordine) - Bagno (il rituale rigenerativo dell’acqua) - Spazi altri (cantina, soffitta)

Casa: tra progettazione e spazio psicologico

330 € (IVA esclusa)
Quando:
Inizio martedì 11 ottobre 10.00 | 12.00
  • Percorso

Dettagli

Obiettivi:

  • Apprenderai le categorie concettuali e gli strumenti fondamentali per progettare/o organizzare ambienti residenziali che promuovano il benessere degli abitanti
  • Svilupperai competenze multi e interdisciplinari e di collaborazione con tutte le figure coinvolte nel processo di progettazione
  • Acquisirai le principali coordinate psicologiche che regolano la relazione persona-ambiente
  • Eviterai “errori” progettuali
  • Progetterai una casa per il benessere di tutti i suoi abitanti rispondendo ai loro bisogni psicologici
  • Velocizzerai e facilitarti l’acquisto/vendita di una casa
  • Migliorerai la vivibilità degli spazi, creando spazi “supportivi”

A chi è rivolto:

  • Architetti
  • Ingegneri
  • Interior designer
  • Arredatori
  • Paesaggisti
  • Professional organizer
  • Home stager
  • Agenti immobiliari
  • Studenti di architettura o design

Descrizione:

L’architetto e psicologo ambientale Leonardo Tizi e la socio-psicologa ambientale Elisabeth Gesualdi accompagneranno i corsisti in un vero e proprio “viaggio” negli spazi residenziali, svelando le stratificazioni affettive e simboliche che regolano la relazione tra un abitante e i diversi ambienti della sua casa. E, come ha scritto Clare Cooper Marcus, la casa è lo specchio del Sé.

Saranno acquisite alcune conoscenze e metodologie della Psicologia Ambientale per orientare in modo scientifico evidence-based le scelte dei progettisti, che saranno arricchiti di competenze strategiche in grado di distinguerli dai colleghi in un mercato sempre più esigente e competitivo.

Saranno presi in considerazione i bisogni psicologici legati allo spazio abitativo per garantire una progettazione consapevole e sensibile in grado di trasformare un ambiente residenziale in una casa, una base sicura da cui trarre un senso di sicurezza, comfort e benessere, non solo individuale ma anche relazionale.

Dettagli:

In linea con l’approccio MEM – mind emotion movement – il corso è articolato in quattro incontri legati da un filo rosso che, partendo da una visione globale della casa intesa come planimetria psichica, ci farà attraversare la soglia che separa l’interno dall’esterno, guidandoci con avvicinamenti progressivi ai nuclei primari dell’Abitare, nuclei analizzati sia dal punto di vista fisico e funzionale, sia da quello esperienziale e psicologico, in un’ottica focalizzata e allo stesso tempo divergente.

Il corso è aperto a un numero ristretto di partecipanti in modo che il formatore possa garantire intimità, cura e attenzione a tutti coloro che sono interessati all’argomento.

Potrai seguirlo comodamente in videoconferenza da casa tua, basterà una connessione internet e un PC dotato di cuffie con microfono.

Il pagamento della quota è richiesto in forma unica. La quota sarà rimborsabile solo in caso di non avvio del corso per mancanza raggiungimento del numero: min. 5 iscritti – max. 16 iscritti.

Il prezzo del percorso è da intendersi IVA esclusa.

Riserva il tuo posto

Dettagli del corso

  • Durata8 Ore
  • TipologiaPercorso
  • Tutte le date:Martedì 11 ottobre 10.00-12.00
    Venerdì 14 ottobre 10.00-12.00
    Lunedì 17 ottobre 18:30-20:30
    Venerdì 21 ottobre 18:30-20:30

Obiettivo

Acquisisci competenze multi e interdisciplinari e le principali coordinate psicologiche che regolano la relazione persona-ambiente

Riserva il tuo posto

MEMber
Leonardo Tizi – Elisabeth Gesualdi

Potrebbero interessarti

Syllabus

Martedì 11 ottobre 10.00-12.00

La casa come planimetria psichica - Leonardo Tizi

- Aspetti di design inclusivo - I bisogni psicologici dell’abitare - La casa razionale e la casa emotiva - I significati profondi dell’abitare

Venerdì 14 ottobre 10.00-12.00

Spazi esterni - Leonardo Tizi

- Relazione interno-esterno - Terrazzi e spazi aperti - Il giardino e il verde - Quartiere, brandscape e dinamiche psico-sociali

Lunedì 17 ottobre 18:30-20:30

Zona giorno - Elisabeth Gesualdi

- Ingresso - Cucina - Living - Studio/ufficio - Spazi altri (corridoio, scale, angoli)

Venerdì 21 ottobre 18:30-20:30

Zona notte - Elisabeth Gesualdi

- Camera da letto degli adulti (lo spazio dell’intimità e del riposo) - Camera da letto dei bambini (uno spazio per crescere armoniosamente) - Camera da letto degli adolescenti (il diritto alla personalizzazione e al disordine) - Bagno (il rituale rigenerativo dell’acqua) - Spazi altri (cantina, soffitta)